Napoli Svelata - Napoli fashion on the road - Napoli capitale della moda -1

Napoli Svelata

In Tappe by staff0 Comments

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
NAPOLI SVELATA. Napoli fashion on the road presenta un nuovo concept. Un reportage all’insegna del misticismo del velo, della rievocazione storica dei simbolismi numerici e della gastronomia, nella vibrante Via dei Tribunali; arteria fondamentale del centro storico di Napoli.

La giovane modella si è presentata in un outfit quasi biblico, composto da un lungo drappeggio blu cobalto ed un velo bianco, illuminando con la sua bellezza il frenetico viavai dei passanti.

Napoli svelata - concept Napoli fashion on the road - ph. iPhotox ©2019

Napoli svelata – concept Napoli fashion on the road – ph. iPhotox ©2019

La parola velo deriva dal latino “velum“, con lo stesso significato. L’usanza di coprirsi il capo con un velo estremamente antica la cui presenza è documentata da oltre 3000 anni in area mesopotamica. Il velo è protezione, è purezza, simbolo di mistero e candore, ma anche simbolo di “rivelazione” collegato alle innumerevoli bellezze che, ancora, cela il meraviglioso capoluogo partenopeo. Rivelazione anche delle numerose giovani e valenti attività della gastronomia. E’ il caso di Pizzeria del Portico, giovane realtà che si fa valere in Via dei Tribunali a Napoli.

Napoli svelata - concept Napoli fashion on the road - ph. iPhotox ©2019

Napoli svelata – concept Napoli fashion on the road – ph. iPhotox ©2019

La modella, durante lo shooting, ha gustato una pizza appositamente creata dal valente pizzaiolo Mario Azzurro. Il gusto è il senso per eccellenza che vive dell’inaspettato, dell’inatteso, dell’imprevedibile.

Napoli-Svelata – La pizza di Mario Azzurro – Ph. iPhotox ©2019

Il giovane e talentuoso pizzaiolo ha dichiarato – “Napoli non è solo grandi nomi. Esistono anche piccole realtà che la pizza napoletana la sanno fare bene. E noi siamo da questi. Ci riveliamo con grande umiltà ed immenso entusiasmo ai cittadini napoletani ed ai numerosi turisti che stanno ripopolando la nostra città da qualche anno”. Mario ha “svelato”, quindi, una coloratissima pizza oltre che finemente decorata, composta da gustosi ingredienti della tradizione, tra i quali la mozzarella di bufala, prosciutto crudo e rucola, oltre a scaglie di parmigiano, crema di funghi porcini e pomodorini gialli.

Mario Azzurro – Pizzeria del Portico – Napoli svelata – Ph. Roy ©2019

Un affresco gustoso, multicolore ma anche fortemente simbolico per il nuovo concept Napoli Svelata di Napoli fashion on the road. Infatti i pomodorini gialli hanno composto il numero 11. L’11 governa l’intelligenza dell’uomo, la guida; è considerato infatti il numero per eccellenza dei creativi. Il numero 11 costituisce, in questo particolare caso, un omaggio agli intellettuali dell’Accademia Pontaniana di Napoli, la più antica d’Italia, nata nel 1443. Grande simbolo dell’Umanesimo, l’Accademia fu inizialmente chiamata Porticus Antonianus. Importante sottolineare che le riunioni dei filosofi che la costituivano, tra questi Jacopo Sannazaro, si tenevano sotto i portici di Via dei Tribunali, 339; dunque pochi passi dalla Pizzeria del Portico che si trova in Via dei Tribunali 354.

“Napoli, sì come ciascuno di voi molte volte può avere udito, è ne la più fruttifera e dilettevole parte di Italia, al lito del mare posta, famosa e nobilissima città, e di arme e di lettere felice forse quanto alcuna altra che al mondo ne sia. La quale da popoli di Calcidia venuti sovra le vetuste ceneri de la Sirena Partenope edificata, prese et ancora ritiene il venerando nome de la sepolta giovene.“ (Jacopo Sannazaro)

Napoli svelata - Napoli fashion on the road ph iPhotox ©2019

Napoli svelata – Napoli fashion on the road – Ph iPhotox ©2019

La “Napoli Svelata“, vuole celebrare a tutto fondo il fine ingegno partenopeo, all’insegna della rievocazione storica. Sono stati coinvolti anche numerosi passanti, negli scatti iconici, dell’oramai consolidato maestro della fashion street photography napoletana, iPhotox.

Mario Azzurro - Pizzeria del Portico - Napoli svelata - Ph. Roy ©2019

Backstage photographer – Pizzeria del Portico – Napoli svelata – Ph. Roy ©2019

Il velo è protezione, ed è all’insegna di tale simbolismo che Claudia, la giovanissima e bellissima fotomodella, ha accolto sotto il suo velo, gente comune, turisti e curiosi che si sono prestati con curiosa attenzione alle particolarissime pose fotografiche. Specie nella zona antistante la seicentesca Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio, in Via dei Tribunali.

Napoli svelata Tourist - Ph. iPhotox ©2019 La magia del velo con un la partecipazione di una simpatica turista coreana, Korean tourist

Napoli svelata – Korean Tourist – Ph. iPhotox ©2019

Il direttore artistico di Napoli fashion on the road, Cristiano Luchini, progetto di marketing territoriale, vicino al quarto anno di attività, ha dichiarato in una nota – “Ritengo che con la realizzazione del concept “Napoli Svelata”, tutto il team dell’azienda Curtis & Moore Italia, sia riuscito a compiere un ulteriore passo in avanti in termini di innovazione nel progetto, Napoli fashion on the road. Una iniziativa sempre più sperimentale e multiforme.”

Napoli Svelata - Spanish Tourist - ph. Roy ©2019 -La magia del velo, simpatica partecipazione di turisti spagnoli.

Napoli Svelata – Spanish Tourists – Ph. Roy ©2019

Prosegue, il direttore Cristiano Luchini“Attraverso simbolismi, numeri e gastronomia questa volta ci siamo proposti di raccontare ingegno e creatività tipicamente partenopee, creando un particolare trait d’union tra l’Accademia Pontaniana della Napoli Aragonese, ed un giovane e talentuoso pizzaiolo dei nostri tempi: Mario Azzurro di Pizzeria del Portico. Piccola ma valentissima realtà, che sorge a pochi metri dal Porticus Antonianus e dalla Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio, e che si oppone con allo strapotere dei grandi nomi del centro storico.

Napoli svelata - La pizza dedicata al velo di Mario Azzurro -Pizzeria del Portico Napoli -Ph. iPhotox ©2019

Napoli svelata – La pizza dedicata di Mario Azzurro

Conclude infine, Luchini – “Dunque, il simbolico “svelarsi”, è l”elemento distintivo dell’iniziativa odierna e della Napoli che amiamo. Una città liquida, impermanente, in continuo mutamento e che proprio per questo sfugge continuamente ad una considerazione lineare. Ecco spiegato anche l’utilizzo della maschera sulla modella in alcune pose. Simbolo che chiude questa tappa ma che apre nuovi scenari per l’immediato futuro…”

 

ALBUM SHOOTING – NAPOLI FASHION ON THE ROAD – NAPOLI SVELATA

 

Naples Unveiled. Napoli fashion on the road presents a new concept, through a reportage in the veil, numerical symbolism and gastronomy.

Napoli Svelata (Naples Unveiled). Napoli fashion on the road presents a new concept. A reportage dedicated to the mysticism of the veil, the historical re-enactment of numerical symbolism and gastronomy, in the vibrant Via dei Tribunali; fundamental artery of the historic center of Naples. The young model presented herself in an almost biblical outfit, composed of a long cobalt blue drapery and a white veil, illuminating with her beauty the frenetic bustle of passers-by.

The word “veil” comes from the Latin “velum”, with the same meaning. The custom of covering one’s head with an extremely ancient veil whose presence has been documented for over 3000 years in the Mesopotamian area. The veil is protection, it is purity, a symbol of mystery and candor, but also a symbol of “revelation” connected to the innumerable beauties that, still, hides the wonderful city of Naples. Revelation also of the numerous young and talented gastronomy activities. This is the case of Pizzeria del Portico, a young company located in Via dei Tribunali in Naples.
The model tasted a pizza specially created by the talented and adrenaline pizza maker Mario Azzurro. Taste is the sense par excellence that lives on the unexpected and the unpredictable. The young and talented pizza maker said – “Naples is not just big names. There are also small realities that the Neapolitan pizza can do well. And we are from these. We reveal ourselves with great humility and immense enthusiasm to the citizens of Naples and the many tourists who have been repopulating our city for a few years “. Mario has “revealed”, therefore, a colorful pizza as well as finely decorated, consisting of tasty traditional ingredients, including buffalo mozzarella, ham and rocket salad, as well as parmesan flakes, porcini mushrooms cream and yellow tomatoes.

A tasty, multi-colored but also highly symbolic fresco for the new Napoli Svelata, (Naples Unveiled), concept of Napoli fashion on the road. In fact the yellow tomatoes have composed the number 11. The 11 governs the intelligence of man, the guide; it is considered the number par excellence of creatives. The number 11 constitutes, in this particular case, a tribute to the intellectuals of the Accademia Pontaniana (Pontanian Academy of Naples) , the oldest in Italy, founded in 1443. A great symbol of Humanism, the Academy was initially called Porticus Antonianus. It is important to underline that the meetings of the philosophers who constituted it, including Jacopo Sannazaro, were held under the arcades of Via dei Tribunali, 339; therefore a few steps from the Pizzeria del Portico which is located in Via dei Tribunali, 354.

The “Naples Unveiled”, wants to celebrate the great Neapolitan genius, in the name of historical re-enactment. Numerous passers-by were also involved in the iconic Neapolitan fashion street master iPhotox in the iconic shots. The veil is protection, and it is in the name of this symbolism that Claudia, the very young and beautiful photomodel, welcomed under her veil, common people, tourists and onlookers who lent themselves with curious attention to the very special photographic poses. Especially in the area in front of the seventeenth-century Church of Santa Maria delle Anime del Purgatorio, in Via dei Tribunali.

The artistic director of Napoli fashion on the road, Cristiano Luchini, a territorial marketing project, close to the fourth year of activity, said in a note – “I believe that with the realization of the” Naples Unveiled “concept, the whole team of the company Curtis & Moore Italia, managed to take a further step forward in terms of innovation in the Naples fashion on the road project, an increasingly experimental and multi-faceted initiative”.

The director Cristiano Luchini continues – “Through symbolism, numbers and gastronomy this time we have proposed to tell typically Neapolitan ingenuity and creativity, creating a particular trait d’union between the Pontaniana Academy of Naples Aragonese, and a young and talented pizza maker. our times: Mario Azzurro of Pizzeria del Portico, a small but valiant reality, located a few meters from the Porticus Antonianus and the Church of Santa Maria delle Anime del Purgatorio, and which is opposed to the overwhelming power of the great names of the historic center.”
Finally, Luchini concludes – “Therefore, the symbolic” unveiling “, a distinctive element of today’s initiative and of the Naples we love. A liquid city, impermanent, in constant flux and that for this very reason escapes a linear consideration. That’s why we used on the model, in some poses. A mysterious ymbol that closes this stage but that opens new scenarios for the immediate future … “

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Comment