Napoli Bizantina-1

Napoli Bizantina

In Cultura by staff

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Affascinante storia della Napoli Bizantina.

Viaggio nella storia della Napoli Bizantina, la cui arte fu mantenuta fino all’XI secolo. La città partenopea, oggetto del desiderio dei Goti e dei Bizantini, fu conquistata nel 536 da Belisario. Sei anni dopo, tuttavia, fu riconquistata da Totila per passare, infine, definitivamente, sotto l’egemonia bizantina nel 553. Ripercorrendo il passato della nostra meravigliosa città, ci incamminiamo, virtualmente verso un viaggio nella storia della Napoli Bizantina, per cui andiamo a ritroso nel tempo, tra il VI ed il VII secolo d.c. Appunto nel VI secolo il capoluogo campano divenne un dominio dei Bizantini; la città partenopea, oggetto del desiderio dei Goti e dei Bizantini, fu conquistata, infatti, nel 536 da Belisario, ma sei anni dopo venne riconquistata da Totila per poi passare, definitivamente, sotto l’egemonia bizantina nel 553. Secondo quanto raccontato dallo storico Procopio, Napoli era sotto la protezione di 800 soldati goti, al servizio dei mercanti ebrei, mentre fuori dalle mura vi era l’esercito romano ed infine, nel porto era ancorata la flotta dell’imperatore di Bisanzio.

Clicca quì per continuare a leggere l’articolo.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.