Musei gratis-1

Musei gratis

In Cultura by staff

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Novità nel mondo della cultura: aumentano le giornate ad ingresso gratuito.

Da dodici si passa a venti giorni di gratuità durante l’anno, insieme ad altri cambiamenti per i visitatori.
Il decreto, firmato dal ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli lo scorso 9 gennaio, introduce diverse modifiche al precedente decreto ministeriale numero 507, del 1997. Dal 28 febbraio 2019 entra in vigore il nuovo regolamento del Mibac, pubblicato dalla Gazzetta ufficiale, per quanto riguarda l’istituzione del
biglietto d’ ingresso ai monumenti, musei, gallerie, scavi di antichità, parchi e giardini monumentali. La prima domenica rimane gratuita, non più ogni mese bensì dal mese di
 ottobre a quello di marzo. È introdotta “la settimana dei musei” con ingressi gratuiti (dal martedì alla domenica) per tutti gli istituti museali statali, diversa ogni anno. Quest’anno va dal 5 al 10 marzo, Inoltre, otto giornate ticket free, a disposizione dei singoli direttori, che potranno modularle a loro piacimento e secondo le esigenze del territorio,potranno anche aumentare il numero di giorni, limitando l’ingresso senza biglietto ad alcune fasce orarie fino al raggiungimento di una misura
complessiva di otto giornate.

Database Mibac.

Per sapere quando il museo che s’intende visitare è aperto gratuitamente,
 bisogna consultare il database del Mibac. Il nuovo regolamento conserva le gratuità per tutti i minorenni e per alcune tipologie di studenti e docenti, oltre che per categorie già protette in passato
come i portatori di handicap. Inoltre riduce ulteriormente il biglietto ai giovani
dai 18 ai 25 anni che pagheranno sempre e soltanto due euro.
Infine il Mibac, per poter diffondere al meglio le iniziative del decreto, ha
 promosso una campagna di comunicazione istituzionale #IoVadoAlMuseo,
 sui canali social e sulle reti Rai con la trasmissione dello spot istituzionale
 realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma per la regia di 
Paolo Santamaria, l’attivazione del sito www.iovadoalmuseo.it e gli hashtag
#IoVadoAlMuseo e #SettimanaDeiMusei.

 

News in the world of culture: increase the days with free admission.

From twelve we pass to twenty free days during the year, along with other changes for visitors.
The decree, signed by the Minister for Cultural Assets and Activities Alberto Bonisoli last January 9, introduces several changes to the previous ministerial decree number 507, of 1997. From February 28, 2019 comes into force the new regulation of the Mibac, published by the Official Journal , regarding the institution of the entrance ticket to monuments, museums, galleries, excavations of antiquities, parks and monumental gardens. The first Sunday remains free, no longer every month but from October to March. “Museum week” is introduced with free admissions (from Tuesday to Sunday) for all state museums, different every year. This year runs from 5 to 10 March, in addition, eight free ticket days, available to individual directors, who will be able to modulate them to their liking and according to the needs of the territory, will also increase the number of days, limiting entry without ticket at some time slots until reaching an eight-day measurement interval.

Mibac database.

To know when the museum you intend to visit is open for free, you need to consult the Mibac database. The new regulation retains gratuities for all minors and for some types of students and teachers, as well as for categories already protected in the past as handicapped persons. It also further reduces the ticket for young people aged 18 to 25 who will always pay only two euros. Finally, MIBAC, in order to better disseminate the initiatives of the decree, promoted an institutional communication campaign #IoVadoAlMuseo, on the social channels and on the Rai networks with the transmission of the institutional spot created by the Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma directed by Paolo Santamaria, the activation of the site www.iovadoalmuseo.it.

 

Cristina Gragnaniello

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.