Intervista agli stilisti di Pentatonica, Napoli capitale della moda-1

Intervista agli stilisti di Pentatonica, Tappa 7

In Fashion, Tappe by staff

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Intervista agli stilisti del brand Pentatonica. Settima tappa di Napoli fashion on the road.

Non ci siamo fatti scoraggiare da una pallida giornata di fine Febbraio scorso ed abbiamo scattato nella fantastica cornice di Posillipo, con due outfit delle collezioni Pentatonica 2017. Si tratta di un duo di fashion designers, Kira Maysheva e Saule Dzhami, del Kazakistan. Intorno al 700 a.C., i primi ad abitare ad abitare i meravigliosi luoghi di Posillipo, allora interamente ricoperto da rocce di tufo e alberi, furono i greci. Il nome di questo promontorio deriva proprio dal greco Pausilypon, il cui significato è “tregua dal pericolo”, denominazione strettamente legata alla contemplazione del meraviglioso panorama che si può godere da questa zona di Napoli. Lo splendore dei luoghi con la loro natura incontaminata, oltre al clima mite, furono solo alcuni dei fattori che a partire dal I Sec. a.C. resero ricercatissimi tali luoghi, i quali divennero i più lussuosi e celebri del mondo romano. Uomini ricchi, cavalieri e senatori collocarono a Posillipo le loro dimore.

La nostra modella Martina ha esibito un bellissimo make-up curato dallo Studio Estetico Glamour; immortalata dai nostri fotografi ed “inseguita” dalle fantastiche riprese con il drone eseguite dalla troupe del nostro partner Alicam, oltre ai capi griffati Pentatonica, ha indossato degli splendidi turbanti promossi dall’associazione Sarai Onlus. Si tratta del bellissimo progetto Sheturban promosso in in sinergia con la Cooperativa Sociale Karibu. Un’iniziativa caratterizzata da nobilissime finalità come la lotta contro il cancro ed il recupero sociale degli immigrati nel nostro paese, si sposa alla perfezione con la grande voglia di riscatto sociale che il nostro progetto Napoli fashion on the road è intento a promuovere nella città di Napoli, da un anno a questa parte.

Come detto, il tufo, è l’elemento costituente della collina posillipina che si affaccia sul meraviglioso panorama della baia di Napoli, con in vista l’imponente vulcano Vesuvio. In questa roccia magmatica millenaria viene inglobata la Trattoria Gourmet Tufò, nostro partner di questa tappa di Napoli fashion on the road. Così come sperimentato con successo per la sesta tappa del nostro progetto che ha visto la buonissima pizza di Gino Sorbillo ai capi della stilista ungherese Dori Tomcsanyi, proseguiamo nel nostro intento di associare le eccellenze mondiali della moda alle innumerevoli eccellenze dell’enogastromìa della regione Campania. Abbiamo scattato nell’accogliente Trattoria Gourmet Tufò, gestita dal giovanissimo imprenditore 25enne Antonio Capasso, reso da noi fotomodello per un giorno, in compagnia della nostra bellissima modella.

Antonio, cresciuto tra i fornelli nel ristorante di famiglia e che si è formato all’insegna cultura gastronomica tradizionale napoletana, ha accompagnato il nostro viaggio fotografico tra i colori caldi della pasta e patate con la provola, delle gustosissime polpettine al ragù, passando per la parmigiana di melanzane ed il nettare inconfondibile di un tipico vino rosso di campagna. Colori che ben si sono sposati con quelli dei turbanti Sheturban e degli abiti del brand Pentatonica; dal porpora del primo indosso di Martina, al grigio del secondo. Il tutto fuso in un bellissimo mix di cultura, moda e gastronomia. Le foto dimostrano il piacere tutto italiano e meglio ancora, napoletano, dello stare a tavola, godendo delle bontà della cucina tradizionale. Il piatto forte della Trattoria Gourmet Tufò, è certamente la sopracitata pasta e patate con la provola cotta e letteralmente “mescolata” flambé in una mezza forma di parmigiano. La loro pasta e patate con le 7 P, (pasta, patate, provola, pepe, parmigiano, pancetta e pomodorini), si rivela un tripudio di colori e sapori. Il simpaticissimo maître Luigi suggerisce di mangiarla rigorosamente con la forchetta allo scopo di godere meglio dei sapori di un gustosissimo piatto, la cui ottima pasta trafilata al bronzo del pastificio Gentile, fa decisamente la sua parte. Per info sulle altre innumerevoli prelibatezze proposte dalla Trattoria Gourmet Tufò, vi invitiamo a visitare la pagina Facebook ufficiale.

 

Interview with the designers of the Pentatonica brand.  Seventh stage of Napoli fashion on the road.

We did not get discouraged by a pale day at the end of last February and we shot in the fantastic setting of Posillipo, with two outfits from the Pentatonica 2017 collections. It is a duo of fashion designers, Kira Maysheva and Saule Dzhami, from Kazakhstan. Around 700 BC, the first to live in the wonderful places of Posillipo, then completely covered with rocks of tufa and trees, were the Greeks. The name of this promontory derives from the Greek Pausilypon, whose meaning is “respite from danger”, a name closely linked to the contemplation of the marvelous panorama that can be enjoyed from this area of ​​Naples. The splendor of the places with their uncontaminated nature, besides the mild climate, were only some of the factors that starting from the 1st century BC. they made these places sought after, which became the most luxurious and famous in the Roman world. Rich men, knights and senators placed their homes in Posillipo.

Our model Martina has exhibited a beautiful make-up curated by the Esthetic Studio Glamor; immortalized by our photographers and “chased” by the fantastic shooting with the drone performed by the troupe of our partner Alicam, in addition to the Pentatonica branded garments, he wore the beautiful turbans promoted by the Sarai Onlus association. This is the beautiful Sheturban project promoted in synergy with the Karibu Social Cooperative. An initiative characterized by very noble aims such as the fight against cancer and the social recovery of immigrants in our country, goes perfectly with the great desire for social redemption that our project Naples fashion on the road is intent on promoting in the city of Naples, for a year now.

As mentioned, the tuff is the constituent element of the Posillipina hill overlooking the marvelous panorama of the bay of Naples, with a view of the imposing volcano Vesuvius. In this thousand-year-old magmatic rock the Trattoria Gourmet Tufò is incorporated, our partner of this stage of Naples fashion on the road. As well as successfully tested for the sixth stage of our project that saw the delicious pizza of Gino Sorbillo to the heads of the Hungarian designer Dori Tomcsanyi, we continue our effort to associate the world’s excellences of fashion with the countless excellences of the enogastromìa of the Campania region. We shot in the cozy Trattoria Gourmet Tufò, run by the young entrepreneur 25 years old Antonio Capasso, made by us a model for a day, in the company of our beautiful model.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.