Camilleri e De Crescenzo-1

Camilleri e De Crescenzo

In Cultura by staff

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Andrea Camilleri e Luciano De Crescenzo: l’Italia piange i suoi giganti.

Difficile esprimere il dolore per la perdita di due straordinari scrittori come Andrea Camilleri e Luciano De Crescenzo. Sentiremo enormemente la mancanza di questi due “grandi amici degli italiani”, in un mondo sempre più povero di cultura, di bellezza e di valori. Ci piace immaginarli impegnati a chiacchierare di grandi e piccole cose, con la loro semplicità disarmante. Camilleri che apprezza un buon caffè napoletano e De Crescenzo che si fa ammaliare da un’ottima pasta incaciata siciliana.

Un vuoto incolmabile.

Andrea Camilleri e Luciano De Crescenzo lasciano un vuoto incolmabile, e vogliamo ricordarli attraverso due rispettive citazioni, quantomai attuali:

Bisogna guardare la TV portandosi appresso un paracqua ideale che permetta al nostro cervello di restare asciutto e lucido, di non inzupparsi di tutte le informazioni distorte, contraffatte, alterate, finalizzate che ci vengono propinate.

(Andrea Camilleri)

“Il tempo è un’emozione, ed è una grandezza bidimensionale, nel senso che lo puoi vivere in due dimensioni diverse: in lunghezza e in larghezza. Se lo vivete in lunghezza, in modo monotono, sempre uguale, dopo sessant’anni, voi avrete sessant’anni. Se invece lo vivrete in larghezza, con alti e bassi, innamorandovi, magari facendo pure qualche sciocchezza, allora dopo sessant’anni avrete solo trent’anni. Il guaio è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece bisognerebbe allargarla.”

(Luciano De Crescenzo)

 

Andrea Camilleri and Luciano De Crescenzo: Italy mourns its giants.

It is difficult to express the pain of the loss of two extraordinary writers like Andrea Camilleri and Luciano De Crescenzo. We will greatly feel the lack of these two “great friends of the Italians”, in an increasingly poor world of culture, beauty and values. We like to imagine them busy chatting about big and small things, with their disarming simplicity. Camilleri who appreciates a good Neapolitan coffee and De Crescenzo who makes himself bewitched by an excellent Sicilian pasta incaciata.

An unbridgeable gap.

Andrea Camilleri and Luciano De Crescenzo leave an unbridgeable gap, and we want to remember them through two respective quotations, which are very current:

“We need to watch TV with an ideal water that allows our brains to remain dry and shiny, not to get soaked with all the distorted, counterfeit, altered, finalized information that is being delivered to us.”

(Andrea Camilleri)

“Time is an emotion, and it is a two-dimensional quantity, in the sense that you can live it in two different dimensions: in length and in width. If you experience it in length, in a monotonous way, always the same, after sixty years, you if you live it in width, with highs and lows, falling in love, maybe even doing some nonsense, then after sixty years you will only be thirty.The trouble is that men study how to lengthen life, when we should enlarge it. “

(Luciano De Crescenzo)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.